Regione Piemonte

Stemma e gonfalone

Ultima modifica 24 aprile 2018

STEMMA : partito: nel PRIMO, di argento, al palo da vigna, di azzurro, fondato sulla pianura di verde, accollato in tre spire dalla vite, di verde, pampinosa di undici, dello stesso, fruttata di tre, di porpora, due grappoli a destra, uno a sinistra, essa vite nodrita nella pianura a sinistra del palo; nel SECONDO, di azzurro, alla torre d'oro, murata, chiusa, finestrata di nero, merlata alla guelfa di cinque, fondata sulla pianura di rosso; al CAPO d'oro, caricato da cinque pali di ros­so. Ornamenti esteriori da Comune.

 

 

 

GONFALONE: drappo partito di azzurro e di bianco, riccamente ornato di ricami di argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione cen­trata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di me­tallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento.

 

 

 

Stemma e gonfalone sono stati concessi con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri in data  29 luglio 1993